11 OTTOBRE – BICENTENARIO DELLA NASCITA DELLA BEATA MARIA DI GESU’

Comunità di Sesto Fiorentino e Firenze

Le due comunità d’Italia, con tanta gioia e riconoscenza si sono riunite a Sesto Fiorentino per celebrare insieme questo grande evento.

Alle 18,00 abbiamo avuto la celebrazione eucaristica presieduta dal nostro giovane parroco, don Daniele Bani. Prima che iniziasse la Celebrazione Eucaristica, sr. Maria Teresa Nano ha messo in risalto alcuni momenti fondamentali della vita di Emilie che hanno caratterizzato la sua esistenza a partire dall’esperienza avuta a 7 anni, nell’ascolto del vangelo di Marta e Maria, alla realizzazione del carisma di Riparazione in unione a Maria associata all’opera redentiva di Gesù per restaurare nell’umanità ferita il Volto del Padre pieno di tenerezza e misericordia.

Nell’omelia Don Daniele ha ripreso qualcosa di quanto aveva detto Maria Teresa.

Inoltre riferendosi al vangelo ha sottolineato la distinzione tra “urgenza e priorità” affermando che anche la Madre Maria di Gesù avrà vissuto nei suoi vari stati di vita questa distinzione. Infatti non si è lasciata prendere in pieno, come Marta, che era tutta presa dai vari servizi”. Don Daniele ha espresso poi il suo apprezzamento e la sua riconoscenza per il beneficio che la comunità offre alla Parrocchia con la sua presenza quotidiana di preghiera e di serenità.

Come sempre, molti amici hanno condiviso la nostra festa con la loro affettuosa partecipazione. Approfittammo dell’occasione per distribuire a tutti vari depliant, fra cui quelli sul volontariato SMR, sugli Associati alla nostra Congregazione e il fascicolo CARISMA tratto dalla Rivista VIDA NUEVA .

La vigilia dell’ 11 ottobre ci eravamo preparate pregando su alcuni passaggi della vita della Madre Maria di Gesù e con la sua Conferenza data a Strasburgo nel 1860 che sr. Aurora aveva indicato a tutta la Congregazione.

 

Los comentarios están cerrados.